.
contributo autore
MAL'ARIA NERA 
contributo inviato il 7 settembre 2017, via luciogalluzzi
Non pensavo davvero che nel mio Paese si potesse arrivare a così tanto squallore e che ci fossero figuri convinti d'essere giornalisti, che quotidianamente adoperano i media che il loro padrone gli ha messo a disposizione, per gettare ombre sinistre e pericolose sull'informazione e la verità, disonorando la professione. E' pur ... (continua)
Lucio Galluzzi
KONZENTRATIONSLAGER 
contributo inviato il 29 settembre 2013, via luciogalluzzi
Questa è semplicemente una storia. Una di quelle che puoi leggere facendo finta di nulla. Pensando sia una fiaba. Alla fine degli anni '70, a Marsiglia, dopo una denuncia di Amnesty International, si venne a sapere di un enorme capannone, dove la polizia deteneva illegamente stranieri e clandestini in attesa di rispedirli a casa. ... (continua)
Lucio Galluzzi
IO NON ME NE VADO 
contributo inviato il 4 novembre 2010, via realtaparallela
  Genova 2001, un intero popolo di pacifisti viene selvaggiamente picchiato. Per Amnesty International si è trattato della repressione  di civili più violenta, avvenuta in un paese occidentale, dopo la seconda guerra mondiale. Ma io non me ne vado. Il presidente del consiglio ritratto in una foto ufficiale ... (continua)
realtàparallela
Quando i cani sono più importanti delle persone 
contributo inviato il 28 giugno 2010
... (continua)
realtàparallela
Quando i cani sono più importanti delle persone 
contributo inviato il 28 giugno 2010, via realtaparallela
Normal 0 14 false false false IT X-NONE X-NONE ... (continua)
realtàparallela
Ipocrisia italiana: piangere per un gol e ridere di fronte alla morte. Se il morto è straniero 
contributo inviato il 24 giugno 2010
... (continua)
realtàparallela
Lo sciopero della fame di Shukri Said per gli immigrati e altre notizie passate inosservate 
contributo inviato il 20 gennaio 2010
Un’esortazione e una piccola anti-rassegna stampa. L’esortazione riguarda Shukri Said, una bella signora italo-somala trentasettenne che parla un italiano migliore di otto giornalisti su dieci, con due bambine piccole, che ha fatto e farebbe ancora l’attrice, al cinema e in tv, o la giornalista, o l’interprete. Solo che ha ... (continua)
Oliviero Beha