.
contributo autore
LETTERA APERTA A FILIPPO FACCI: AIUTATE POVIA, MA A CASA VOSTRA! 
contributo inviato il 2 settembre 2017, via luciogalluzzi
Gentile [?] signor Facci, poco tempo fa lei è stato sospeso, pure dallo stipendio, per un certo periodo dall'Ordine dei Giornalisti per un suo duro articolo contro l'Islam, il Corano e la mentalità religiosa musulmana. Lo fece sapere lei stesso attraverso i social, interviste rilasciate a Radio Radicale, Radio24 e diverse altre ... (continua)
Lucio Galluzzi
SALVINI: IL PISTOLA 
contributo inviato il 10 novembre 2015, via luciogalluzzi
IL "POLITICO" CHE NELLA SUA VITA NON HA MAI FATTO UNA BEATA TEGA La sua prima volta nello spettacolo fu a 12 anni, ce l'ha nel sangue, partecipò ad un quiz su Canale 5, pettinato da tempio induista, rispondeva alle domande di Corrado Tedeschi in Doppio Slalom. Ci ritorna nel 1993, a vent'anni, con Il Pranzo è Servito, su Rete 4 con ... (continua)
Lucio Galluzzi
"IL POPOLO VIENE PRESO A CALCI DAL POPOLO SU MANDATO DEL POPOLO" 
contributo inviato il 10 ottobre 2015, via luciogalluzzi
MARINO SI DIMETTE: I NAZIFASCISTI LIBERANO ROMA? Ogni tanto mi viene la voglia forte di scrivere ancora qualcosa "di politico". Spero che anche questi rari impeti se ne vadano del tutto. Tanto gli italiani non leggono, non studiano, hanno altro da fare, cioè il nulla da praticare giorno e notte ed io non ho più molto tempo da ... (continua)
Lucio Galluzzi
NERI VISCERI 
contributo inviato il 18 luglio 2015, via luciogalluzzi
KU KLUX KLAN DE NOANTRI Si sono organizzati, coordinati, affidata ai fascisti di Casa Pound e altra feccia la recita di una squallida e vomitevole "tragedia" scritta da mesi, giorno dopo giorno, da quel innominabile figuro, il cavalcante ogni vento di becero oscurantismo. Hanno urlato, pianto (?), esibito disperazione, bestemmiato, con i ... (continua)
Lucio Galluzzi
IMENI D'ITALIA: I DUE MATTEI 
contributo inviato il 17 maggio 2015, via luciogalluzzi
Ci voleva proprio Salvini, che di nome fa Matteo come l'altro, due sfighe insomma [fanno a gara a chi fa la ruota di pavone più grande], ad insegnare a tutti noi quanto lui, il Salvini stesso, sia bello, giusto, democratico, non violento, dalla parte dei cittadini deboli, soprattutto di quelli del Sud, contro il potere dei partiti al Governo, per ... (continua)
Lucio Galluzzi
ROMA CITTA' APERTA ANTIFASCISTA E ANTINAZISTA 
contributo inviato il 18 novembre 2014, via luciogalluzzi
BORGHEZIO, CASA POUND & ALTRI SPACCIATORI DI POLVERE Una destra al fallimento, rappresentata da poveri dementi ignoranti, impauriti solo dalla possibilità di perdere la poltrona, lo scranno o lo sgabello sgabello locale, ha solo un mezzo per raccattare merda elettorale, quello che ha usato da sempre: il razzismo nazista truccato da ... (continua)
Lucio Galluzzi
ANIME NERE: NEONAZISMO IN ITALIA - PER NON PERDERE LA MEMORIA 
contributo inviato il 24 gennaio 2014, via luciogalluzzi
INCHIESTA - PARTE PRIMA GRUPPI FASCISTI E ASSOCIAZIONI NEONAZISTE, I NOMI E LE STORIE DEI LORO CAPI, SEDI E CITTA', POLITICA ED EVERSIONE NERA, I CONTATTI CON LA NDRANGHETA CON LINKS RAGIONATI A DOCUMENTAZIONE ESTERNA E CRONACA GIUDIZIARIA [OGNI ASTERISCO DIETRO PAROLE EVIDENZIATE IN GRASSETTO E' UN LINK A DOCUMENTI SPECIFICI] ... (continua)
Lucio Galluzzi
VATTANI 
contributo inviato il 31 maggio 2012, via gigicerini
Normal 0 14 false false false MicrosoftInternetExplorer4 st1\:*{behavior:url(#ieooui) } /* Style Definitions */ table.MsoNormalTable {mso-style-name:"Tabella ... (continua)
gigitigrotto
ROMA NERA 
contributo inviato il 14 marzo 2012, via gigicerini
L’anima nera dei ragazzi della Roma bene L’abbigliamento e l’atteggiamento sono sempre gli stessi: capelli rasati, anfibi, caschi neri, cinghie in mano, mazze e bastoni . Facce da ragazzini della media borghesia, modi da bulli, anzi da “coatti” di estrema periferia. Girano in bande più o meno organizzate, se la ... (continua)
gigitigrotto
I FORCONI E LO STRAZIO DELLA VEDOVA SCHIFANI 
contributo inviato il 20 gennaio 2012, via luciogalluzzi
Quando Salvatore Giuliano si presentò, con il suo luogotenente, travestito da brigante, per festeggiare un carnevale siciliano, la gente, la sua gente, lo accolse con applausi e grida di felicità. Soprattutto le donne; perché lui era, nell'immaginario femminile, il bello. "Vedi", si dicevano tra di loro, "Giuliano è venuto per stare in ... (continua)
Lucio Galluzzi